A: “il telefono a disco… sigh.. che ricordi.. ricordo che un tempo per chiedere a qualcuno di telefonare di usava spesso il gesto dell’indice che rotea ( mimando l’azione del componimento del numero)”

B: “E si usava una penna per comporre i numeri infilandola nei buchi del disco combinatore che scivolava sempre nell’asola…”

C: “E il lucchetto per non far telefonare ve lo ricordate?”

A: “Certamente: lo avevano alle elementari in corridoio per evitare che noi bambini facessimo scherzi…”

C: “solo i tirchi mettevano il lucchetto :D”

B: “Non solo, c’erano posti dove il telefono era in balia di chiunque e quindi era normale bloccarlo.”

C: “Quando ero "piccolo”, a casa mia era ancora attaccato al muro, come nei locali pubblici.“

A: "Tirchi mica tanto, ricordo che un tempo telefonare costava molto più di oggi…. poi più era lontano il chiamato, più si pagava.”

C: “E il lucchetto per non far telefonare ve lo ricordate?”

B: “Certo, quando lavoravo in radio avevamo il telefono lucchettato, ma c’era il trucco per telefonare ugualmente (anzi si faceva prima col trucco che componendo il numero normalmente). Bastava sollevare la cornetta e spingere velocemente uno dei due bottoncini su cui poggiava. Per comporre 123 bastava fare :

  • click 
  • pausa
  • click click
  • pausa
  • click click click
  • eccetera

Lascia un Commento / Leave a message

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...