Il caso IP

3 pensieri su “Il caso IP

  1. oggi sono stato aggredito verbalmente dal gestore del distributore IP di via valter fillak 189 a genova solo x che nn ho rispettato la SUA priorita’ a servirmi la benzia dopo che ho aspettato piu di 10 minuti che si facesse gli affari suoi nel casottino del suo ufficio. mi sono stancato e servito da solo la benzina che sarei andato a pagare.. mi ha trattato come se gli rompessi la pompa con una maleducazione e una strafottenza che se nn c’era la mia ragazza a fermarmi probabilmente il mio casco si sarebbe frantumato sulla sua faccia… io dico ma queste persone.. cosi’ maleducate in un distributore di benzina… nn sarebbe meglio levarle, io sono un calmo ma vorrei tanto che trovasse una testa calda che gli faccia veram qualcosa….

  2. Io avrei fatto una i e una p con gli stessi caratteri del logo “api” storico e con gli stessi colori di sempre (l’arancio per la scritta e il blu di sempre per lo sfondo) con la scritta bianca “gruppo api” al di sotto e basta, così esprimeva l’idea di fusione con API, senza per questo rompere troppo la continuità con il passato.

  3. Preparate un bicchiere d’acqua.
    Ora sedetevi.
    Concentratevi e leggete:

    Voci di corridoio mi hanno rivelato che il restling di tale logo è stato pagato 180.000 €.

    Ora…bevete pure l’acqua che avete preparato.
    Aspettate un attimo a rialzarvi…concedetevi 2 minuti…

Lascia un Commento / Leave a message

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...